Categorie
Aromatizzanti

Boldo

Famiglia : Monimiaceae

Nomi Stranieri : Boldo tree (inglese), Boldobaum (tedesco)

 

Principi attivi : boldina, boldoglucina, olio essenziale, sostanze tanniche

Proprietà : aromatizzanti, aperitive, digestive, coleretiche, colagoghe, diuretiche, antisettiche delle vie urinarie, stimolanti

Usi e funzioni :

Il boldo è originario del Cile e del Perù, è una delle piante più funzionali in aiuto a fegato e apparato digerente. Viene spesso utilizzato in liquori e amari in modo che trasferisca le sue proprietà aromatiche e salutari. I suoi estratti aumentano l’ appetito, aiutano la digestione, fluidificano e aumentano la secrezione di bile, attenuano le coliche epatiche e gli spasmi intestinali e risultano utili in caso di calcoli biliari, intossicazioni o insufficienza epatica. In particolare il suo olio essenziale ha proprietà stimolanti generali, diuretiche, antinfiammatorie dell apparato urinario, se applicato sul corpo funge da stimolante cutaneo e da rubefacente.

Preparati per ingestione :

I seguenti preparati favoriscono la digestione e il corretto funzionamento del fegato :

Utilizzando le foglie :

infuso : 1 g in 100 ml di acqua, bere una tazzina prima dei pasti.

Tintura : 20 g in 100 ml di alcool a 70°, lasciar macerare per 5 giorni, assumere 10-20 gocce prima dei pasti.

Tintura vinosa : 3 g in 100 ml di vino rosso o marsala, lasciar macerare 8 giorni, bere un bicchierino prima dei pasti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *