Conoscere il cavallo

 

I cavalli sono animali bellissimi e complessi: imparare a conoscere la loro natura è importante per entrarci in sintonia nel migliore dei modi. Come le persone, ogni esemplare è diverso dall’altro ed ha un carattere unico e originale. Il cavallo è un animale gregario, cioè in natura vivrebbe in branco e si affiderebbe a una precisa gerarchia per garantirsi la sopravvivenza. Proprio per questa sua indole sociale, il cavallo impara ad instaurare rapporti molto stretti con le persone che vede spesso.

I cavalli socializzano anche attraverso il contatto fisico, mordicchiandosi e grattandosi; anche con le persone che conquistano la loro fiducia possono instaurare un rapporto affettuoso di questo tipo.

 

 

Il metodo del join-up

Proprio sul sistema del branco si basa una rivoluzionaria scuola di addestramento nata negli ultimi anni: il metodo del join-up, metodo non violento di comunicazione per stabilire una partnership con il cavallo.

L’Americano Monty Roberts ha studiato i comportamenti all’interno del branco e ha provato a domare cavalli che non avevano mai avvicinato l’uomo. Ha dimostrato così che i cavalli imparavano a fidarsi di lui e riconoscerlo davvero come un capo branco, tanto da riuscire in breve a montarli senza usare mezzi basati: sulla coercizione (che spesso significa violenza).

Ricordati che non esistono cavalli cattivi. Possono esserci cavalli con un carattere più o meno dominante e spavaldo, ma di solito se hanno cattive abitudini è perchè sono stati maltrattati.

Autore dell'articolo: Matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *