Disc Dog

Regolamento generale:

Le gare sono aperte a tutti i cani di qualsiasi sesso o razza, purchè in buone condizioni fisiche.
Le femmine in calore non sono ammesse.
E’ vietata qualsiasi forma di violenza nei confronti del cane. Chiunque venga sorpreso a tenere un atteggiamento non corretto verrà allontanato dalla competizione stessa.
E’ obbligatorio raccogliere le deiezioni del proprio cane. Se il cane dovesse sporcare durante la sua prova di gara il tempo verrà fermato per il tempo dello svolgimento della funzione fisiologica. Il conduttore dovrà pulire subito dopo il termine del suo turno di gara.
Durante la gara il cane dovrà essere lasciato libero, sono vietati guinzagli e qualsiasi forma di decorazione. E’ permesso il solo collare purchè fisso.
E’ una giornata dedicata alle famiglie, ai cani e allo sport. E’ quindi vietato tenere atteggiamenti scorretti o utilizzare un linguaggio improprio. Siamo qui per divertirci con i nostri cani e non per dimostrare qualcosa.

Per la sicurezza dei cani si possono utilizzare solo ed esclusivamente dischi regolamentari (melle versioni adulti e puppy)   delle seguenti marche: Hyperflite (Jaws, Regular, Softlite, Frostbite), Wham-O, Hero.

disegno distance

Regolamenti per le singole discipline:

Distance Accurancy (lancia e prendi)– Questo tipo di competizione si svolge in un campo lungo circa 50 metri. Si prende un punto per ogni10metri percorsi dal frisbee che deve venir preso dal cane senza toccare terra. Se al momento della presa il cane ha tutte e 4 le zampe sospese per aria c’è un mezzo punto supplementare.Se il cane atterra con le zampe anteriori in una zona e le posteriori in un’altra verrà considerata quella più vicina al conduttore. Il tempo limite sarà di 60 secondi (verranno chiamati i 30-10-5-4-3-2-1-end)durante i quali si potranno fare più lanci possibili. Al momento del lancio il conduttore e il cane dovranno stare dietro una linea disegnata sul terreno.Se il cane partirà prima del via si azzererà il tempo. Dopo il lancio il conduttore potrà superare tale linea. Nel caso il cane non riporti o non prenda il disco il conduttore potrà andarlo a prendere ma il tempo non verrà fermato.
Sono previsti due round di gara. Il punteggio finale è dato dalla somma del 1° e del 2° round,

Freestyle- Per gareggiare in questa disciplina occorrerà cimentarsi anche nella prova di Distance/Accurancy. La gara si svolgerà così:

1round di distance/accurancy – selezione dei primi 6 binomi di ogni classe che passeranno al secondo round.

2 round di freestyle

3 round di freestyle

Possono esserci variazioni a discrezione dell’oraganizzazione (es. 2 sessioni di distance e una d freestyle).  L’organizzazione comunque dovrà avvertire i concorrenti al momento dell’iscrizione.

 

Il punteggio finale sarà dato dalla somma dei punteggi di freestyle  sommata al punteggio della prova di Distance/Accurancy.

Le classi in genere sono così divise, ma possono subire variazioni a discrezione degli organizzatori:

-Esperti freetsyle e distance accurancy: tutti possono accedervi

-Debuttanti freestyle e distance accurancy: tutti coloro che non hanno ancora fatto tre posi in questa classe

-Cani giovani freestyle e distance accurancy (9-18 mesi)

-Cuccioli freestyle (3-9 mesi)

-Micro Dog debuttanti: Cani dal peso inferiore ai 25 punds (11kg) o più piccoli di 16pollici (40cm) al garrese

-Micro Dog esperti.

ci si può iscrivere anche in più classi.Le classi possono variare da competizione a competizione.

In questa disciplina si avranno 120 secondi per un raund Le routine devono durare minimo 60 secondi per venire giudicate. Il tempo inizia quando il disco viene lanciato o afferrato dal cane (anche se ancora non è stato lanciato). Il tempo verrà scadito ai 30s e ai 10s.

I partecipanti che portano la propria musica devono consegnarla al momento dell’iscrizione, sottoforma di cd con nome cognome e numero di traccia da utilizzare. Le musiche devono essere adatto all’ascolto da parte di bambini e famiglie.

Non verranno giudicati gli esercizi che non iniziano o concludono con un disco in volo eccetto i “roller”. Non verranno altresi giudicati al fine del punteggio le prese o i movimenti in cui il disco viene direttamente passato in bocca al cane (senza essere lanciato).

I competitori riceveranno un giudizio andante da 1 a 10 con incremento di mezzo punto sulle seguenti 4 categorie:

– Presentazione: La presentazione del team volta al piacere del pubblico, con coreografie eccitanti, lanci continui, buona gestione dei dischi e transizioni dolci.

– Atleticità: Intensità e atleticità nel prendere i dischi, tricks uniti insieme alla velocità del cane,prontezza e abilità di salto relativamente alla razza e alla stazza del cane e alla sua abilità di controllo del corpo durante la competizione.

– Fattore WoW!: l’abilità di concludere vari trick o movimenti difficoltosi, incluso il prendere svariati dischi con velocità e direzioni diverse. Anche la presentazione di un movimento completamente nuovo o la presentazione innovativa di un esercizio già precedentemente mostrato possono dare punteggi più alti in questa categoria.

– Successo: La capacità di un team di portare a termine una specifica coreografia con particolare attenzione alla difficoltà dei lanci, delle prese e degli esercizi. Il punteggio di successo di un team andrà a condizionare anche le altre tre categorie. Una routine difficile portata a termine senza errori verrà giudicata meglio di una routine pulita ma più semplice.

L’utilizzo del corpo del conduttore come trampolino va minimizzato o escluso dalle routine. Se fatti questo tipo di salti vanno fatti in modo sicuro per la salute del cane. Altezze eccessive o ripetizioni continue non andranno ad influire sul punteggio finale. Questi salti non verranno giudicati in modo differente da altri trick di uguale difficoltà. Molti campioni del mondo hanno vinto le loro gare con routine prive di questo tipo di salti.

In caso di accadimenti estranei al regolamento i giudizi dei giudici o del personale dello staff saranno insindacabili.

Verranno premiati i primi tre classificati di ogni classe.

Autore dell'articolo: Matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *